siero-di-latte-tutti-i-benefici

SIERO DI LATTE: TUTTI I BENEFICI

Da quando abbiamo iniziato ad essere veramente consapevoli di come ci alimentiamo e di quello che usiamo da spalmare sul nostro corpo, abbiamo via via introdotto alcune ricette davvero basiche di cui difficilmente faremmo a meno.

Una di queste è il siero di latte che prepariamo in casa con estrema facilità.

coupon-sconto-zenstore

Leggi anche: Ricotta e siero di latte fatto in casa

In questo articolo vogliamo soffermarci sui benefici che il siero di latte ha e che siamo sicuri saranno utili anche per te e la tua famiglia.

Il siero di latte infatti fa bene alla pelle, al benessere interno dell’organismo, alle piante e può anche essere usato come starter per la preparazione di fermentati.

LE PROPRIETA’ DEL SIERO DI LATTE

Siamo proprio di fronte ad un vera pozione magica a tutto tondo, ricca di vitamine A, B, C, di minerali come fosforo, sodio, calcio, magnesio, di acidi grassi e di proteine ad alto valore biologico.

Pronto a scoprire tutti i modi in cui puoi utilizzare questo prezioso alleato per la tua salute?

Partiamo!

IL SIERO DI LATTE PER LA CURA DELLA PELLE DEL VISO:

  • Riduce le macchie cutanee, agendo come uno sbiancante naturale
  • Grazie alle sue proprietà calmanti e rilassanti è in grado di ridurre i sintomi dovuti a eczemi e dermatiti
  • Grazie all’acido lattico è ottimo per contrastare l’acne e per regolare il pH della pelle, proteggendo anche la barriera cutanea
  • Contribuisce ad eliminare le cellule morte
  • Idrata la pelle rendendola liscia e setosa

Come utilizzarlo per il viso:

Se non fossero sufficienti quelli già elencati, un altro enorme vantaggio che ha il siero del latte è la sua versatilità di utilizzo come trattamento topico:

  • lo puoi applicare semplicemente imbevendo un dischetto di cotone e tamponandolo sul viso ben pulito
  • puoi aggiungerlo ad altri ingredienti naturali, come farina d’avena e miele per creare uno scrub super delicato ed idratante
  • puoi aggiungerlo all’acqua di rose per creare un tonico naturale che rinfreschi la pelle ed elimini l’eccesso di sebo

Sta alla tua fantasia fare gli abbinamenti che credi più giusti per il tuo tipo di pelle: in ogni caso i risultati saranno assicurati!

Leggi anche: Pelle: 3 chiavi per riconoscere il tuo tipo

IL SIERO DI LATTE PER IL BENESSERE DELL’ORGANISMO:

Grazie ai minerali, alle vitamine e alle proteine ad alto valore biologico in esso contenute, il siero di latte è un vero integratore naturale, utile per:

  • Ridurre gli stati infiammatori
  • Rinforzare il sistema immunitario
  • Contrastare l’ipertensione
  • Ridurre il livello di trigliceridi nel sangue
  • Favorire l’aumento della massa muscolare
  • Promuovere la rigenerazione della flora batterica intestinale, fungendo da prebiotico naturale
  • Rafforzare le ossa e prevenire l’osteoporosi, dato il suo contenuto di calcio

Come utilizzarlo per uso interno:

Per uso interno puoi aggiungerlo ad esempio in succhi e frullati che avranno poi una nota acidula oppure puoi semplicemente berlo così com’è. A noi piace molto, ma ovviamente si tratta di un gusto personale.

IL SIERO DI LATTE PER CONCIMARE LE PIANTE:

Grazie ai minerali, all’acido lattico e agli amminoacidi del siero, lo puoi utilizzare per concimare le tue piante, migliorando la struttura del suolo e fungendo anche da fungicida ad esempio contro l’oidio.

Come utilizzarlo per le piante:

  • Puoi iniziare annaffiando le piante diluendo il 10% di siero in 90% di acqua, eventualmente aumentando con moderazione la quantità di siero mano a mano che vedi dei risultati.
  • Un’alternativa per le malattie fungine è mettere il preparato il un contenitore con spruzzino ed irrorare la parte fogliare delle piante malate

PER LA PREPARAZIONE DI VERDURE LATTOFERMENTATE E PANE:

Il siero di latte è consigliato come starter per tutte le preparazioni delle verdure lattofermentate in quanto aiuta il processo di fermentazione.

Allo stesso modo può essere aggiunto o sostituito all’acqua nelle panificazioni sia dolci che salate: grazie alla presenza di batteri lactobacillus la fermentazione subirà una notevole spinta!

Ora che sei arrivato alla fine della lettura corri a preparare il tuo siero per utilizzarlo subito!

Trovi il link della ricetta all’inizio del post!

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah e Alberto

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. ConsapevOlistico

    Ciao Antonio, il siero di latte è altamente diuretico, ma l’aspetto importante è valutare il regime alimentare personale e non limitarsi ad osservare solamente l’integrazione (con siero di latte nel caso specifico). Quello che possiamo dirti è di osservare come risponde il tuo corpo, di mantenerti idratato bevendo acqua e di non esagerare con le dosi, valutando la quantità ascoltando la risposta del tuo corpo. In caso di patologie è sempre buona prassi rivolgersi al proprio medico curante.

  2. antonio pinto

    poichè il siero ricavato dallo iougurt fatto in casa, contiene anche il calcio, questo non potrebbe favorire la formazione di calcoli renalii?

Lascia un commento