shampoo-solido-capelli-grassi-fai-da-te

SHAMPOO SOLIDO CAPELLI GRASSI FAI DA TE

  • Categoria dell'articolo:Capelli
  • Commenti dell'articolo:2 commenti
  • Tempo di lettura:13 minuti di lettura

Se non riesci a trovare uno shampoo naturale che vada bene per il tuo cuoio capelluto tendente all’eccesso di sebo, leggi questo articolo dove ti spiego come realizzare in poche mosse uno shampoo solido capelli grassi fatto in casa!

Le materie prime utilizzate provengono dal sito ZenStore e ho un CODICE SCONTO PER TE, sempre valido per tutti gli ordini che farai!

Trovi i link dei prodotti utilizzati nella ricetta direttamente nella lista ingredienti. 

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti:

OLISTICZEN10-2022: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12-2022: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

Questo prodotto cosmetico, lo shampoo solido appunto, è diventato molto di moda negli ultimi anni. E in effetti se ti soffermi a pensarci non sono affatto pochi i vantaggi che può offrirti un simile formato di un prodotto di cui tutte abbiamo bisogno.

L’importante è conoscere il proprio tipo di capello e scegliere gli ingredienti più corretti da inserire nella formulazione. Ma questo discorso vale per lo shampoo solido così come per qualsiasi altro cosmetico o prodotto di igiene personale che autoproduciamo.

Ma attenzione! Lo shampoo solido non è una comune saponetta, che è creata mediante il processo di saponificazione. 

Si tratta invece di un prodotto composto per la maggior parte da tensioattivi derivati dall’ olio di cocco e uniti ad altri ingredienti fino a formare la classica pastiglia che vediamo spesso anche sugli scaffali di alcuni negozi specializzati.

Il vantaggio principale che differenzia lo shampoo solido fatto in casa dal panetto di sapone creato per saponificazione, quindi con soda caustica e vari oli, risiede nel pH finale del prodotto. Nel caso dello shampoo solido questo risulterà leggermente più acido e quindi assolutamente più adatto al cuoio capelluto rispetto alla saponetta. Se ci fai caso, dopo un lavaggio con una saponetta può essere che i capelli appaiano spenti, sfibrati e poco vitali. Ciò è dovuto soprattutto al pH troppo basico di questo tipo di prodotto, che poco si adatta quindi a detergere la chioma.

Leggi anche: pH nei cosmetici: come misurarlo e modificarlo

Lo shampoo solido fai da te invece è un prodotto che ci dà enormi vantaggi, oltre a risultare ben tollerato dal cuoio capelluto.

Ma quali sono gli altri vantaggi dell’uso dello shampoo solido? Vediamoli in breve prima di passare alla ricetta!

Shampoo solito: i vantaggi

Sicuramente si tratta di un prodotto molto economico, sia in termini di prezzo degli ingredienti sia perché con una pastiglia da 100 gr puoi fare anche 80 lavaggi.

Non male come primo vantaggio, no?

Un’altra nota positiva è la sua comodità. Questo vale soprattutto se sei una persona che viaggia spesso o che va in palestra. Il fatto di poter mettere in borsetta un prodotto come lo shampoo in un formato che è solido ci permette di risparmiare spazio che altrimenti con uno shampoo liquido avremmo sicuramente perso. Senza contare che con lo shampoo solido non ci sono problemi di perdita di liquidi in valigia o in borsa. Questo è uno dei miei motivi principali per cui in generale adoro i formati solidi per i miei prodotti, che tendo ad usare in particolare in estate quando viaggio. La loro comodità è ineguagliabile!

Non solo. Lo shampoo solido può diventare una simpatica idea regalo per qualche amica o parente. E a tal proposito puoi divertirti a creare prodotti diversi in base alle necessità e al tipo di capello delle fortunate che riceveranno questi doni realizzati con amore!

Il vantaggio più importante che ci offre lo shampoo solido è però quello rivolto all’ambiente. 

Evitando i flaconi di plastica con cui vengono confezionati gli shampoo liquidi è immediato il minor impatto ambientale rispetto ad un prodotto in formato tradizionale. Si tratta quindi anche di una scelta ecologica e consapevole che regala tante soddisfazioni e fa del bene al pianeta che ci ospita.

Ultimo punto a favore? Lo shampoo solido è davvero molto semplice da realizzare. Una volta scelti gli ingredienti non devi fare altro che impastare, dare la forma, lasciar seccare e il gioco è fatto! 

Ovviamente se nelle tue formulazioni inserisci prodotti che vanno sciolti, come burri o tensioattivi in scaglie, dovrai passare per la fase del bagnomaria. Ma nel caso di questo shampoo solido per capelli grassi non ne avremo bisogno.

Ti ho convinta? Bene, allo partiamo con la ricetta!

In questo articolo ho voluto dedicarmi allo shampoo solido per capelli grassi. Avevo la necessità di crearlo per un’amica che si è trovata divinamente e ho deciso quindi di condividere la ricetta anche con te.

Non mi resta che augurarti buon spignatto!

coupon-sconti-zenstore

Cliccando sugli ingredienti potrai acquistarli sostenendoci senza nessuna spesa aggiuntiva da parte tua e ci aiuterai a mantenere il sito libero da pubblicità invadenti, continuando a goderti a pieno i nostri contenuti gratuitamente.

Ricetta Shampoo solido capelli grassi

Ingredienti:

Prima di passare alla parte pratica, ricordati di sterilizzare tutti i contenitori e gli strumenti di lavoro con alcool, lasciando asciugare all’aria per qualche minuto.

Ti consiglio di usare la mascherina perché lo SCI è una polvere molto fine che potrebbe irritare le mucose. 

Siccome dovrai creare la massa compatta con le mani, lavale con particolare cura prima di preparare lo shampoo solido.

Procedimento:

1. Versa in una ciotola tutti gli ingredienti solidi

2. Aggiungi tutti i liquidi

3. Inizia ad impastare con le mani fino a formare un composto facilmente malleabile, ma compatto in modo da poter conferire la forma desiderata

4. Inserisci la pastiglia in uno stampino in silicone e premi con forza

5. Togli la pastiglia dallo stampo e lascia asciugare all’aria per 24 ore

Il tuo shampoo solido capelli grassi è pronto per essere utilizzato!

Se vuoi puoi sostituire gli oli essenziali con altri che preferisci, sempre che siano adatti ai capelli grassi. Allo stesso modo puoi usare l’olio di jojoba al posto dell’olio di cocco frazionato, che è anch’esso uno dei migliori oli naturali per capelli grassi.

Non dovresti aver problemi con il pH, che dovrebbe essere intorno al 4.5 – 5. 

Ma se vuoi controllarlo una volta sformata la pastiglia puoi bagnarla leggermente con acqua distillata fino a far uscire un po’ di schiuma. Quindi impregna una cartina tornasole sulla schiumetta e verifica che il pH sia corretto. Tuttavia scegliendo gli ingredienti giusti, in particolare un tensioattivo dolce come lo SCI, è abbastanza improbabile incappare in problematiche di questo tipo.

Se preferisci guarda il video tutorial “Shampoo solido capelli grassi fai da te

Come si usa lo shampoo solido

Per usare il tuo shampoo solido per capelli grassi ti consiglio di bagnare le mani e strofinare la pastiglia. Una volta formata la schiuma cremosa, passala su tutto il cuoio capelluto e sulle lunghezze, massaggiando delicatamente. In alternativa puoi passare la pastiglia direttamente sul cuoio capelluto. 

In ogni caso evita di bagnare lo shampoo sotto il getto diretto dell’acqua perché la pastiglia durerà meno. Dopo l’uso riponi la pastiglia in un luogo asciutto per farla asciugare.

Leggi anche: Shampoo solido capelli secchi idratante e fatto in casa

Tieni presente che gli shampoo solidi non contengono siliconi ed è normale che abbiano la tendenza a creare nodi, quindi al momento di massaggiare cerca di eseguire movimenti leggeri senza strofinare troppo. 

Ti consiglio di usare poi un balsamo in crema o di fare il risciacquo acido con aceto alla fine del lavaggio per districare completamente i capelli.

In conclusione

Come vedi creare uno shampoo solido capelli grassi in casa, fatto con soli ingredienti naturali, è davvero semplice. In questo caso si tratta di una formulazione delicata, ma allo stesso tempo sgrassante e purificante, che renderà perfetti i tuoi capelli.

Leggi anche: Come rinforzare i capelli: 17 rimedi naturali

Insomma, un’alternativa economica e divertente allo shampoo tradizionale.

E tu usi lo shampoo solido? Hai mai provato a realizzarne uno? Fammi sapere nei commenti e se hai trovato utile la ricetta condividila sui social.

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Leila

    Muito bom

Lascia un commento