sapone-piatti-solido-fai-da-te-ricetta-facile-e-veloce

SAPONE PIATTI SOLIDO FAI DA TE: RICETTA FACILE E VELOCE

  • Categoria dell'articolo:Eco-Ricette
  • Tempo di lettura:15 minuti di lettura

Hai mai utilizzato un sapone piatti solido per pulire le tue stoviglie? In questo articolo vediamo insieme come realizzarlo in casa con pochi ingredienti e capiremo anche quali sono i vantaggi di usare questo formato!

Le materie prime utilizzate provengono dal sito Zen Store e ho un CODICE SCONTO PER TE, sempre valido per tutti gli ordini che farai!

Trovi i link dei prodotti utilizzati nella ricetta direttamente nella lista ingredienti. 

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti che abbiamo per te:

OLISTICZEN10-2022: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12-2022: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

Perché usare sapone solido per piatti?

Innanzitutto come sempre il formato solido ci fa sentire più tranquille rispetto all’ambiente che ci ospita perché in questo modo riduciamo drasticamente il consumo di plastica. D’altra parte, eliminare la plastica è uno dei motivi principali che spinge chi autoproduce a realizzare formule specifiche per rendere i propri prodotti plastic free.

Inoltre il sapone per piatti solido dura veramente tanto. Si tratta di un formato molto concentrato, per cui ne basterà davvero una piccola quantità per assicurarti stoviglie pulite e senza aloni.

Ho pensato a questo detersivo piatti ecologico soprattutto in vista delle vacanze estive, occasione in cui molte persone viaggiano in camper o in tenda e hanno bisogno di soluzioni semplici e pratiche per le loro faccende quotidiane.

I detersivi solidi, in particolari nei viaggi on-the-road, possono davvero fare la differenza!

Tra l’altro questo sapone solido, oltre ad essere molto facile da fare, ci permette di risparmiare spazio in cucina, evitando gli ingombranti flaconi di plastica. Questo è un altro vantaggio non da poco conto per chi ama viaggiare, ma anche per chi ha poco spazio in casa.

Con il nostro detersivo piatti solido non dobbiamo preoccuparci di sprecare prodotto, perché come ti accennavo ne basta veramente una minima quantità che si dosa facilmente ad ogni utilizzo. A differenza del detersivo liquido, che a volte usiamo in quantità maggiore rispetto a quanto ci servirebbe realmente.

Un altro vantaggio di questo prodotto è che non contiene soda caustica e non dovrai preoccuparti di maneggiare questo ingrediente nel caso avessi timore.

Qui basta mescolare, impastare e il tuo sapone per piatti è pronto!

A questo proposito ci tengo a fare una piccola premessa. Sicuramente un sapone tradizionale, fatto con la soda caustica, risulterà più economico. Ma personalmente per lavare piatti e stoviglie ne ho provati diversi e nessuno mi ha mai convinto del tutto.

Questo detersivo solido per piatti ha il vantaggio di essere realmente efficace. Ed è comunque economico anche perché una saponetta dura molto tempo, con un prezzo che si aggira intorno ai 2,30 € per 100 gr (senza contare gli sconti di cui puoi usufruire se utilizzi i nostri codici su Zen Store).

Questa dose personalmente ci basta per più di due mesi. Tieni anche presente che nella nostra famiglia laviamo i piatti a mano tutti i giorni e facciamo tutto in casa, quindi non acquistiamo mai cibi già preparati (con conseguente accumulo di pentole per le varie preparazioni quotidiane).

E adesso vediamo velocemente cosa ci servirà prima di passare alla ricetta!

Ingredienti per realizzare il sapone solido per piatti

Tensioattivo solido e liquido

In particolare ho utilizzato il Sodium coco sulfate (SCS) che è un tensioattivo anionico derivato dall’olio di cocco e dalla potente azione schiumogena e sgrassante.

Puoi anche sostituirlo con il Sodium cocoil isethionate (SCI), che di solito utilizziamo per fare gli shampoo solidi, ma che costa un po’ di più.

Puoi acquistare il Sodium coco sulfate facendo click qui.

Puoi acquistare il Sodium cocoil isethionate facendo click qui.

Come tensioattivo liquido ho usato la Coco betaina, che è un anfotero che migliora la performance degli altri tensioattivi nella formula.

Puoi acquistare la Coco betaina facendo click qui.

Carbonato di sodio

Conosciuto anche con il nome di “soda da bucato”, il carbonato di sodio è una sostanza che ha meravigliose proprietà detergenti ed igienizzanti.

Inoltre riesce a neutralizzare i cattivi odori ed è quindi molto utile non solo per lavare i piatti, ma anche per le pulizie domestiche, oltre che per fare il bucato.

Proprio con questo ingrediente ho realizzato anche un detersivo lavatrice ecologico, che puoi riprodurre facendo click sul seguente link: Detersivo lavatrice ecologico fai da te

Il vantaggio è che possiamo preparare il carbonato di sodio in casa a partire dal bicarbonato di sodio, in modo da averne sempre a disposizione per tutte le nostre preparazioni.

Per sapere come puoi autoprodurlo, leggi l’articolo facendo click sul seguente link: Carbonato di sodio: come farlo in casa

Olio essenziale di Limone

Come olio essenziale ho scelto quello di Limone per il suo elevato potere sgrassante e profumante.

Ma nessuno ti vieta di sceglierne un altro a tuo gusto, come quello di Arancio dolce, di Pompelmo o di Tea tree, oppure di omettere del tutto l’olio essenziale.

Puoi acquistare l’Olio essenziale di Limone facendo click qui.

codici-sconto-zenstore

Ricetta del sapone piatti solido

Ingredienti per un panetto da 100 gr:

Prima di passare alla parte pratica, ricordati di disinfettare gli strumenti e il piano di lavoro con alcool e di lasciarlo asciugare all’aria per qualche minuto. Indossa guanti e mascherina quando lavori con SCS o SCI.

Procedimento:

1) Mescola tutti gli ingredienti (tranne l’acqua e l’olio essenziale di Limone) con un cucchiaio per amalgamarli bene

2) Versa l’acqua un po’ per volta continuando a mescolare

3) Aggiungi anche l’olio essenziale di Limone e inizia ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi

4) Inserisci l’impasto in uno stampo di silicone e premi la superficie per dare la forma

5) Riponi lo stampo in freezer per un’ora circa, quindi sforma il panetto e fai asciugare all’aria per un paio di giorni prima di usarlo

Se preferisci guarda qui il video tutorial Sapone piatti solido fai da te. Se ti piacciono i video che proponiamo ogni settimana iscriviti al nostro canale ConsapevOlistico e attiva le notifiche per essere aggiornata sulle novità.

Modo d’uso e altri consigli

Per utilizzare il sapone piatti solido non devi far altro che bagnare la spugna e strofinarla sul panetto. Quindi strizzala e vedrai che schiuma corposa si creerà!

Poi passa la spugna sulle stoviglie come fai normalmente e al bisogno torna a strofinare la spugna sul panetto per creare nuova schiuma detergente.

Ricordati di far sempre asciugare il detersivo dopo l’utilizzo. Io posiziono il panetto su una spugna di luffa, in modo che possa prendere aria a sufficienza e si asciughi in fretta.

Per un lavaggio ancor più ecologico, ti consiglio di sostituire la classica spugnetta per piatti con una spugna in luffa o con una spazzola per piatti.

Puoi acquistare la spugna di luffa facendo click qui.

Puoi acquistare le spazzole ecologiche facendo click qui.

Un’accortezza sull’uso del sapone piatti solido. Come vedi non ho inserito il conservante, perché il pH del prodotto si aggira intorno al 9 – 10 per via del carbonato di sodio. Un pH così alcalino non ha bisogno di conservante, ma se non proteggi le mani con i guanti quando lavi i piatti sicuramente seccherà molto la pelle.

Se proprio non vuoi indossare i guanti, ti consiglio di modificare il pH portandolo a 5.5 – 6 con acido lattico, aggiungendo il conservante che hai a disposizione nelle percentuali consigliate dal produttore.

Puoi acquistare l’acido lattico facendo click qui.

Puoi acquistare il Cosgard facendo click qui.

Un abbraccio di luce positiva,

Deborah