sapone-alla-glicerina-nutriente-con-yogurt-e-miele

SAPONE ALLA GLICERINA NUTRIENTE CON YOGURT E MIELE

  • Categoria dell'articolo:Corpo
  • Tempo di lettura:15 minuti di lettura

Realizzare un sapone senza soda è facile e divertente: basta sapere come fare un sapone alla glicerina!

Le materie prime utilizzate provengono dal sito ZenStore e ho un CODICE SCONTO PER TE, sempre valido per tutti gli ordini che farai!

Trovi i link dei prodotti utilizzati nella ricetta direttamente nella lista ingredienti. 

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti:

OLISTICZEN10-2022: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12-2022: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

Quello che ti voglio far vedere in questo articolo sono delle simpatiche saponette fai da te realizzate con una base per sapone.

Questa base per fare saponette è fatta con glicerina, una sostanza in grado di mantenere la naturale umidità della pelle, rendendola morbida ed elastica.

Il sapone che ne risulta ha un pH neutro ed è ideale per lavare il corpo. Sul viso invece non lo consiglio per non incorrere in irritazioni, proprio per via del pH.

Dove si compra la base per sapone e che cos’è?

In sostanza, la glicerina per sapone è un prodotto semilavorato che si deve sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde.

In commercio esistono molte varianti di glicerina per fare saponette. Ad esempio è possibile scegliere tra il formato trasparente piuttosto che bianco.

Praticamente si tratta di prodotti pre-elaborati, facilissimi da usare, che ci danno l’opportunità di sperimentare e dare massimo sfogo alla creatività, usando colori, ingredienti e decorazioni diverse di volta in volta.

In realtà il panetto di sapone glicerina non è composto da glicerina pura, come si potrebbe pensare, ma anche da altri componenti tra cui viscosizzanti ed emulsionanti. Perciò bisogna prestare attenzione all’INCI indicato dal produttore per sapere bene cosa si sta acquistando.

Facendo click qui puoi acquistare il panetto base per preparare questa ricetta.

In ogni caso questo rimane un rimedio velocissimo per preparare in casa un prodotto detergente sicuramente migliore rispetto a molti altri che ci sono in commercio. L’importante è scegliere con cura la base che si va ad acquistare per realizzare il tuo sapone alla glicerina.

Ma vediamo insieme quali sono i vantaggi di creare queste saponette

Innanzitutto, usare questo sapone con glicerina per detergere il corpo rende la pelle morbida e idratata.

La glicerina è un potente umettante, in grado cioè di trattenere la naturale umidità della pelle evitando la perdita di acqua. E ciò comporta che la cute si mantenga più elastica e setosa nel tempo.

Leggi anche: Crema anticellulite fai da te con ingredienti naturali

Inoltre, questo sapone di glicerina fai da te è davvero semplicissimo ed economico da realizzare. Vedrai che ti serviranno pochi ingredienti per creare una saponetta anche bella da vedere.

Tra l’altro se hai bambini in casa non avrai la preoccupazione di dover maneggiare la soda caustica. Che per carità, non deve assolutamente essere demonizzata, anzi! Basta saperla usare e prendere le dovute precauzioni. Ma di certo, soprattutto quando si hanno dei bimbi, la faccenda può farsi difficoltosa.

Invece, con questo sapone con glicerina fatto in casa il gioco è presto fatto. E sarà un’attività simpatica da fare proprio anche insieme ai bambini! Nella speranza di passare loro l’amore per lo spignatto con una piccola creazione che li farà divertire.

Infine queste saponette di glicerina possono diventare una bella idea regalo per amici e parenti. Ideali anche da regalare in occasioni speciali, come battesimi o matrimoni. D’altronde, non c’è niente di meglio di qualcosa fatto con le nostre mani!

Prima di passare alla ricetta, vediamo velocemente quali prodotti naturali ti serviranno oltre alla base sapone trasparente.

Ingredienti per la ricetta sapone alla glicerina

Coco betaina

Tensioattivo anfotero sinteticamente derivato dall’olio di cocco. Di norma si usa insieme ad altri tensioattivi all’interno delle formule in modo da rendere il prodotto meno aggressivo. La incorporiamo nel nostro sapone di glicerina per creare un po’ di schiuma, perché la base di per sé ne produce in quantità quasi pari a zero. In questo modo aumentiamo leggermente anche il potere detergente.

Puoi acquistare la Coco betaina facendo click qui.

Se non hai questo ingrediente, puoi ometterlo e aumentare la quantità della base per sapone.

Yogurt bianco intero e miele

Ricco di probiotici, lo yogurt bianco intero idrata la pelle e la rende morbida e soffice. È un ingrediente molto emolliente che ci restituisce una pelle soffice dopo il lavaggio.

Lo combiniamo con il miele per un potere antiossidante e per potenziare l’effetto idratante del sapone alla glicerina.

Puoi acquistare il miele biologico facendo click qui.

Questi due ingredienti sono adatti per tutti i tipi di pelle, leniscono eventuali infiammazioni e rigenerano la cute.

Olio di Mandorle dolci

Olio vegetale versatile e adatto a tutti i tipi di pelle. È idratante, emolliente e protettivo. Nutre la pelle in profondità e dona al sapone con glicerina un delicato ma efficace effetto addolcente che lascia la pelle morbida dopo il lavaggio.

Puoi acquistare l’olio di Mandorle dolci facendo click qui.

Olio essenziale di Camomilla romana

Questo olio essenziale è calmante, antinfiammatorio e lenitivo. L’ho scelto proprio per dare una spinta in più a yogurt e miele, creando un prodotto che vada a lenire e ammorbidire qualsiasi tipo di pelle.

Dal punto di vista aromatico, la camomilla è eccellente per rilassare e calmare la mente. Quindi la profumazione del sapone alla glicerina risulterà particolarmente indicato per un bagno rilassante serale.

Tuttavia puoi optare per un altro olio essenziale a tua scelta, in base a quello che hai a disposizione e alla profumazione che vuoi ottenere.

Puoi acquistare l’olio essenziale di Camomilla romana facendo click qui.

Vitamina E

E’ un ingrediente antiossidante, emolliente ed elasticizzante. Inoltre è importante per prevenire l’irrancidimento dell’olio di mandorle dolci.

Puoi acquistare la vitamina E facendo click qui.

Alcool 96°

Ti servirà l’alcool da preparare in anticipo all’interno di uno spruzzino da nebulizzare sulla saponetta ancora liquida, in modo da evitare che si formino bolle in superficie.

Puoi acquistare l’Alcool 96 facendo click qui.

Io ho aggiunto anche un po’ di colorante alimentare blu, mentre per decorare ho usato dei fiori secchi di Camomilla che riprendano l’aroma e le proprietà dell’olio essenziale inserito. Ma questi passaggi sono del tutto facoltativi e la saponetta risulterà comunque bella da vedere anche senza questi elementi.

Puoi acquistare il colorante alimentare facendo click qui.

Il bello di questi prodotti è che puoi sbizzarrirti con diversi colori, aromi e decorazioni.

E ora, vediamo come fare il sapone!

zenstore-codice-sconto

Sapone glicerina ricetta

Ingredienti per una saponetta da 100 gr:

Procedimento:

1) Taglia il panetto di glicerina in piccoli quadratini e travasali all’interno di un recipiente termoresistente

2) Fai sciogliere la glicerina a bagnomaria, facendo attenzione che non inizi a bollire (tieni il fuoco basso)

3) Quando la glicerina è quasi del tutto sciolta, aggiungi la betaina e l’olio di mandorle dolci e mescola delicatamente per amalgamare

4) Una volta sciolto e amalgamato il tutto, togli dal bagnomaria e aggiungi una goccia di colorante, nel caso volessi dare una colorazione particolare, e mescola

5) Quindi incorpora yogurt e miele, sempre tenendo ben mescolato. Cerca di eseguire questi passaggi abbastanza velocemente in modo che la glicerina non inizi a solidificare

6) Continua a mescolare e lascia che il composto si raffreddi un po’, quindi aggiungi l’olio essenziale di Camomilla e la vitamina E

7) Versa anche i fiori di Camomilla, mescola e travasa nello stampino di silicone

8) Dopo aver versato la glicerina nello stampo, spruzza con l’alcool per evitare che si formino bolle in superficie. Esegui questo passaggio con ancora il sapone liquido, prima che solidifichi

9) Lascia raffreddare per qualche ora il prodotto. Per accelerare i tempi puoi metterlo un paio di ore in frigorifero

10) Una volta solidificato, togli il sapone dallo stampo

Se preferisci guarda qui il video tutorial Sapone alla glicerina nutriente fai da te

Come usare il sapone alla glicerina

Sfrega il panetto sulla pelle del corpo bagnata, quindi massaggia e risciacqua. Si creerà una schiuma delicata e non eccessiva. Dopo la doccia avrai una pelle pulita, idratata, profumata e morbida!

Ti raccomando di conservare la saponetta asciutta avvolta nella pellicola. Questo perché la glicerina è una sostanza altamente igroscopica e se lasciata all’aria tende ad assorbire l’umidità dell’ambiente.

Un abbraccio di luce positiva,

Debora