profumatore-ambiente-fai-da-te-con-tintura-di-arancia

PROFUMATORE AMBIENTE FAI DA TE CON TINTURA DI ARANCIA

  • Categoria dell'articolo:Eco-Ricette
  • Tempo di lettura:10 minuti di lettura

Nell’articolo di oggi vediamo come realizzare in casa un facile profumatore ambiente fai da te a partire dalla tintura di arancia (sempre rigorosamente homemade).

Quando rientriamo particolarmente stanchi da una lunga giornata lavorativa, trovare un ambiente profumato che ci accoglie può davvero fare la differenza sul nostro stato d’animo.

Purtroppo però i profumatori per ambienti in commercio sono pieni di sostanze chimiche che non solo sono dannosi per noi stessi, ma soprattutto per i più piccoli di casa e per i nostri amici animali. Bisogna prestare attenzione perché potrebbero anche provocare reazioni allergiche e asma.

Visto che le possibilità per evitare questi spiacevoli effetti collaterali ci sono, e tra l’altro a costo praticamente zero, cerchiamo di focalizzarci su prodotti fatti in casa, dove siamo noi a decidere cosa inserire e cosa invece no.

Quindi creare i profumatori per ambienti fai da te ci garantisce non solo il fatto di realizzare un prodotto fatto con ingredienti naturali, ma ci dà anche altri vantaggi non meno importanti.

Innanzitutto con la ricetta che ti propongo in questo articolo andremo a riutilizzare gli scarti delle arance.

Ci troviamo nel periodo in cui probabilmente anche tu quasi ogni giorno ti regali una bella spremuta fresca per fare il pieno di vitamina C.

D’altra parte come si potrebbe non sfruttare la frutta di stagione che ci dona la Natura per prenderci cura di noi?

Le bucce però finiscono sempre nel contenitore dell’umido o nella compostiera. Dunque perché non riutilizzarle per profumare la casa in modo naturale e senza alcun costo?

Inoltre i profumatori ambiente naturali possono essere anche un’ottima idea regalo per amici e parenti, anche da personalizzare in base ai loro gusti con essenze studiate ad hoc.

La parte bella infatti è che questo profumo fai da te per la casa può essere aromatizzato a piacere, tenendo conto anche della stanza in cui vorrai utilizzarlo.

Come profumare l’ambiente di casa

Le note aromatiche del profumatore ambiente che ti voglio presentare oggi sono esclusivamente all’arancia. Trovo che questa profumazione per la casa sia ideale da vaporizzare sia in camera da letto che in soggiorno, proprio per l’effetto rilassante che l’arancia riesce a creare.

Vaporizzare questa profumazione casa negli ambienti in cui siamo soliti prenderci dei momenti di relax, come il soggiorno, o dedicarci al riposo profondo, come la camera da letto, ci dà la possibilità di ricreare un’atmosfera che accompagni il nostro stato d’animo al rilassamento.

Questo ci permetterà davvero di staccare la spina e di concentrarci su noi stessi, sui momenti in famiglia, sulla lettura di un buon libro o su qualsiasi altra attività che riteniamo rilassante.

Ma non solo. Questo profumatore ambiente fai da te è adatto anche da vaporizzare in cucina proprio in quanto l’aroma fruttato di arancia è in grado di eliminare i cattivi odori di alcuni cibi.

Infatti nell’ambiente della cucina sono sempre preferibili le fragranze fruttate rispetto ad esempio a quelle floreali che ovviamente creerebbero una profumazione fastidiosa dove di norma si preparano le pietanze.

Leggi anche: Cromoterapia e oli essenziali

Io lo utilizzo anche per profumare il bagno in modo naturale. Ma nel caso volessi cambiare fragranza ti posso consigliare di preparare la tintura con le bucce di limone al posto dell’arancia, arricchendo poi la soluzione con gocce di olio essenziale di Lavanda. In questo modo otterrai un deodorante ambiente dall’aroma fresco e pulito, particolarmente indicato per una zona come il bagno.

Ma ora passiamo alla parte pratica!

Innanzitutto dovremo preparare la tintura di arancia e, una volta pronta, potremo creare il nostro profumatore ambiente fai da te.

Ricetta tintura di arancia

Ingredienti:

Procedimento:

1. Pulisci accuratamente le arance sotto acqua corrente, quindi asciugale con un panno. Puoi spremerle per ricavarne la spremuta, oppure sbucciarle e tenere gli spicchi per farne ad esempio una bella insalata con finocchio e olive

2. Taglia la buccia a pezzetti e versali in un barattolo di vetro

3. Copri la buccia con l’alcool. Fai attenzione a ricoprire per bene tutte le bucce, premendole anche con un cucchiaino

4. Chiudi il barattolo ermeticamente e lascialo riposare al riparo da luce e calore

5. Fai macerare per 20 giorni, ricordandoti di scuotere il barattolo almeno una volta al giorno

6. Passato il tempo di macerazione, filtra il liquido e travasalo in un altro barattolo di vetro (possibilmente scuro)

7. Etichetta con nome del prodotto e data di realizzazione

Bene, ora che abbiamo pronta la nostra tintura di arancia (che avrà preso un colore e una profumazione formidabili) è arrivato il momento di vedere come fare un profumatore per ambienti.

Ricetta del profumatore ambiente fai da te

Ingredienti per 100 ml di prodotto:

Procedimento:

1. All’interno di un barattolo di vetro sciogli le gocce di olio essenziale nella tintura di arancia e mescola bene per amalgamare

2. Aggiungi l’acqua distillata e mescola ancora in modo da unire gli ingredienti

3. Travasa il liquido all’interno di un contenitore con erogatore spray ed etichetta con nome del prodotto e data di realizzazione

Se preferisci guarda il video profumatore ambiente fai da te al profumo di arancia

Fatto! Non è meraviglioso?

Se ti stavi chiedendo come creare una profumazione naturale per la casa hai capito che non c’è nulla di più semplice ed economico.

Ora non ti resta che vaporizzare il tuo profumatore casa in tutte le stanze!

Ti consiglio di evitare però di usarlo su superfici delicate e sui tessuti perché potrebbe macchiare. Ma è sufficiente vaporizzarlo sull’aria per goderne dell’aroma prezioso senza incappare in spiacevoli inconvenienti.

Inoltre ricordati che essendo stato creato con olio essenziale di Arancio, che è fotosensibilizzante, non è da utilizzare come un profumo sulla pelle.

In conclusione

Fin dall’inizio dell’articolo ti ho parlato dell’atmosfera rilassante che è in grado di donare questo profumatore ambiente fai da te, grazie al potere sulla psiche che esercita l’aroma di arancia.

Tuttavia devi sapere che vaporizzando questo profumatore ambiente naturale riuscirai anche ad eliminare efficacemente i cattivi odori (per questo abbiamo detto che è consigliato anche per la cucina) senza risultare stucchevole o lasciandoti quella fastidiosa sensazione di “profumazione chimica” che hanno i profuma ambiente industriali.

Inoltre l’olio essenziale di arancio è in grado di contrastare i batteri aerei, disinfettando nel contempo le stanze.

Insomma, con un unico prodotto (tra l’altro a costo quasi zero) avrai la bellezza di tre risultati garantiti! Non male per essere partiti da degli scarti di frutta, no?

Ovviamente questo gioiellino è stato pensato per essere utilizzato vaporizzandolo. Tuttavia è possibile realizzare lo stesso prodotto anche nel formato con bastoncini, se lo preferisci. Per farlo basta travasare il liquido in una boccetta di vetro adatta, inserire i bastoncini di legno e il gioco è fatto!

Fammi sapere se provi anche tu a realizzare questo profumatore d ambiente fatto con prodotti naturali e se ti è piaciuto l’articolo sostienici lasciando un commento o condividendolo sui social 🙂

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah