olio-essenziale-di-cipresso

OLIO ESSENZIALE DI CIPRESSO

L’olio essenziale di cipresso è ottenuto per distillazione in corrente di vapore dai rami della pianta di Cupressus sempervirens, appartenente alla famiglia botanica delle Cupressaceae.

Si tratta di uno degli oli essenziali più potenti per il sistema circolatorio, in particolare la circolazione periferica, grazie alle sue caratteristiche astringenti.

Nei tempi antichi l’olio essenziale di cipresso era usato soprattutto per le sue proprietà benefiche sul sistema urinario e in caso di diarrea, sudorazione eccessiva e flusso mestruale abbondante.

Leggi anche: Olio essenziale di eucalipto

La sua profumazione è balsamica, rinfrescante, erbacea e ricorda gli aghi di pino, capace di restituire un senso di sicurezza ed equilibrio.

Per acquistare l’Olio essenziale di Cipresso fai click qui

I BENEFICI DELL’OLIO ESSENZIALE DI CIPRESSO

  • Decongestionante del sistema circolatorio e linfatico: date le sue spiccate proprietà astringenti, il cipresso è utile ad alleviare qualsiasi eccesso. In particolare lavora egregiamente sui fluidi corporei decongestionandoli. In questo modo lenisce i problemi legati a vene varicose, fragilità capillare, cellulite e ritenzione idrica. Migliora la circolazione sanguigna e rafforza al contempo il tessuto connettivo
  • Cicatrizzante: è ottimo in caso di emorroidi e di sanguinamento dal naso. Aiuta a guarire tagli e ferite in generale
  • Espettorante: grazie al suo aroma balsamico, l’olio di cipresso è utile se utilizzato per contrastare asma, tosse, catarro, bronchiti e in generale tutti i disturbi delle vie respiratorie. Risulta particolarmente indicato soprattutto nei periodi delle influenze invernali
  • Cura della pelle e dei capelli: l’olio essenziale di cipresso è particolarmente adatto per pelli grasse e miste e per capelli untuosi. Regola infatti l’eccesso di sebo e svolge un’azione astringente sulla pelle oleosa o con acne. Allo stesso modo è utile se usato per contrastare l’eccessiva sudorazione dei piedi e come deodorante
  • Antispasmodico: è utilizzabile soprattutto per alleviare i dolori mestruali intensi, in particolare se abbinato all’olio essenziale di salvia sclarea. È valido anche per alleviare le vampate di calore in menopausa, in caso di flusso mestruale abbondante e per inibire la crescita di cisti ovariche
  • Purificante e antisettico: la sua profumazione balsamica e medicamentosa è in grado di sprigionare nell’ambiente un aroma che dona serenità, combattendo al contempo i batteri aerei
  • Riequilibrante del sistema nervoso: sulla mente ha un’azione calmante che aiuta ad alleviare il senso di perdita e la depressione, risanando i traumi emotivi

Attenzione: nel caso di uso interno si deve sempre chiedere il parere di un esperto prima dell’assunzione di qualsiasi olio essenziale. Si tratta infatti di prodotti estremamente concentrati che vanno usati con prudenza. 

MODALITA’ DI UTILIZZO

Come tutti gli oli essenziali deve essere sempre diluito in olio vegetale vettore se applicato sulla pelle, mai puro.

  • Suffumigi: in caso di disturbi alle vie respiratorie, aggiungi dalle 3 – 4 gocce di olio di cipresso in una bacinella di acqua bollente, copri il capo con un asciugamano e inala i vapori profondamente per liberarti dalla congestione
  • Bagno anticellulite: miscela 20 gocce di cipresso in 250 gr di sali del Mar Morto e sciogli nell’acqua della vasca da bagno con movimenti in senso orario; rimani immersa per almeno 20 minuti prima di procedere al lavaggio con il tuo bagnoschiuma abituale
  • Emorroidi: diluisci 2 gocce di olio di cipresso in un cucchiaino di olio di mandorle dolci e applica sulla zona interessata
  • Mestruazioni dolorose: miscela 2 gocce di cipresso e 2 gocce di salvia sclarea in un cucchiaio da minestra di olio di mandorle dolci o di sesamo e massaggia sul basso ventre per un sollievo immediato
  • Cura dei capelli: per contrastare la forfora e l’eccesso di sebo, puoi aggiungere 2 gocce di olio essenziale di cipresso alla quantità di shampoo che usi abitualmente per il lavaggio; in alternativa puoi applicare 2 gocce sulle mani e massaggiare con movimenti circolari il cuoio capelluto prima del lavaggio. Questo sarà utile anche per contrastare l’alopecia; particolarmente indicato per i capelli è l’abbinamento con l’olio essenziale di rosmarino o di legno di cedro
  • Cura della pelle: se hai una pelle a tendenza grassa o mista l’olio di cipresso ti può venire davvero in aiuto. Puoi diluire 5 gocce di cipresso e 7 gocce di lavanda in 60 ml di olio di jojoba da massaggiare sul viso alla sera
  • Massaggio per gambe pesanti: miscela 15 gocce di cipresso e 15 gocce di rosmarino in 100 ml di olio di mandorle dolci o di oliva e massaggia energicamente le gambe dal basso verso l’alto tutte le sere prima di coricarti
  • Diffusione nell’ambiente: aggiungi qualche goccia al diffusore d’essenze per purificare l’aria nelle stanze di casa, ritrovare chiarezza mentale e rilasciare le emozioni negative

CONTROINDICAZIONI

  • Evitare durante gravidanza e allattamento 
  • Non utilizzare nei bambini di età inferiore ai 6 anni

NOTA DELLA PROFUMAZIONE

Cuore

ABBINAMENTO CON ALTRI OLI ESSENZIALI 

L’olio essenziale di Cipresso si sposa benissimo con le seguenti essenze: lavanda, rosmarino, ginepro, bergamotto, pompelmo, arancio, salvia sclarea, mandarino, camomilla, gelsomino, pino, geranio.

Divertiti a creare la tua miscela sinergica preferita, mixando questi oli essenziali nei tuoi preparati cosmetici e terapeutici!

Un abbraccio di luce positiva,

Deborah

Lascia un commento