OLIO DI COCCO: TUTTE LE PROPRIETA’ TERAPEUTICHE

Al momento stai visualizzando OLIO DI COCCO: TUTTE LE PROPRIETA’ TERAPEUTICHE

L’olio di cocco sembra proprio essere il grasso di moda del momento.

Ma è davvero così benefico per la salute? Cerchiamo di spiegarlo in questo articolo!

Leggi anche: Olio di cocco per uso cosmetico

L’utilizzo dell’olio di cocco nei paesi tropicali prevede uno scopo sia terapeutico che cosmetico. È usato ad esempio per evitare la caduta dei capelli, ma anche per trattare scottature e ferite.

Acquista l’olio di cocco  sul sito Zen Store e ho un CODICE SCONTO PER TE, sempre valido per tutti gli ordini che farai!

Clicca sul link  dell’olio di cocco e acquista su ZenStore.

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti che abbiamo per te:

OLISTICZEN10: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

L’articolo continua dopo la foto

Corso-Bellezza-Integrale-Ayurvedica

L’articolo continua dopo la foto

buono-sconto-Norsan

COME VIENE PRODOTTO L’OLIO DI COCCO

Oggigiorno la maggior parte di questo olio vegetale viene prodotto a partire dalla copra, ovvero la polpa essiccata del frutto, mediante un processo di raffinazione e di sbiancamento. Da questo procedimento se ne ricava un prodotto ricco di acidi grassi liberi e parzialmente idrogenato. Questa tecnica di produzione non è per ovvie ragioni da considerarsi salutare.

Quello che dovremmo invece utilizzare per le sue proprietà è piuttosto l’olio di cocco vergine, ottenuto dalla polpa fresca e matura del frutto, tramite processi meccanici o naturali, ma comunque senza raffinazioni chimiche.

Ecco che nell’olio di cocco vergine troviamo un prodotto contenente tutte le sue sostanze nutritive veramente benefiche per il nostro organismo.

E’ certamente vero che contiene grassi saturi, comunemente conosciuti come poco salutari. Tuttavia diversi studi hanno evidenziato che, essendo a catena media, questi sono in grado di migliorare i livelli di colesterolo e di apportare quindi benefici nel sistema cardiovascolare.

Per tutte queste ragioni ti consiglio vivamente di leggere attentamente l’etichetta del prodotto per garantirti che contenga effettivamente tutti i nutrienti benefici inalterati. 

Controlla sempre che la dicitura riporti “Olio di cocco vergine“, così da essere sicuro che non abbia subito processi di raffinazione e sbiancamento. Come sempre se è di origine biologica tanto meglio.

I BENEFICI TERAPEUTICI DELL’OLIO DI COCCO

  • Possiede proprietà antivirali e antimicrobiche, grazie al suo contenuto di acido laurico e di polifenoli
  • Aiuta a diminuire gli stati infiammatori intestinali
  • Favorisce la digestione e l’assimilazione dei nutrienti se assunto prima del pasto
  • Stimola il metabolismo aiutando a bruciare i grassi, soprattutto nella regione addominale
  • Aumenta il senso di sazietà
  • Aiuta a combattere l’infezione da candida albicans, in particolare grazie all’azione dell’acido caprilico
  • Favorisce l’assimilazione del calcio da parte dell’organismo, andando a rafforzare i denti
  • E’ una fonte di energia facilmente disponibile, adatta quindi anche agli sportivi
  • Migliora le capacità cognitive, grazie agli acidi grassi a catena media che velocizzano i processi metabolici nel cervello

L’articolo continua dopo la foto

programma-detox-cutaneo-consapevolistico

COME UTILIZZARE L’OLIO DI COCCO PER USO INTERNO

L’articolo continua dopo la foto

ban-corso-di formulazione-shampoo-e-balsamo-solido-naturale

L’olio di cocco vergine dovrebbe essere assunto a stomaco vuoto, circa 1 cucchiaio per 2 volte al giorno. 

Tuttavia ti consiglio sempre di non esagerare e di ascoltare le esigenze del tuo corpo

Se è vero che è un prodotto che può aiutare in diverse situazioni, è anche vero d’altra parte che è pur sempre un grasso e non bisogna considerarlo una panacea per tutti i mali. 

Esistono due scuole di pensiero in merito alle sue proprietà per uso interno: c’è chi dice di evitarlo perché ricco di grassi saturi, come abbiamo visto, e chi lo promuove per tutti i benefici che abbiamo elencato poco fa. 

Il mio consiglio è di usare il buon senso perché come dico sempre anche ciò che è naturale va dosato e compreso a fondo. 

Un altro modo di utilizzo dell’olio di cocco è in cucina: è infatti adatto alle cotture ad alta temperatura perché gli acidi grassi a catena media non sono soggetti ad ossidazione. 

In alternativa puoi sfruttarlo come condimento a crudo per delle pietanze dal sapore un po’ esotico o nei dolci come sostituto della parte grassa.

Il vantaggio che trovo personalmente nel tenere sempre in dispensa questo olio vegetale è che lo utilizzo tutti i giorni per l’oil pulling, per nutrire pelle e capelli e a volte ne prendo un cucchiaio al bisogno quando sento mancanza di energia.

Leggi anche: Oil pulling: il risciacquo orale più efficace

Fammi sapere nei commenti se utilizzi l’olio di cocco a scopo terapeutico o se lo usi solo per scopi cosmetici!

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah

codice-sconto-zreen

L’articolo continua dopo la foto.

acquista-i-libri-di-consapevolistico