Al momento stai visualizzando EMULSIONANTI: PROPRIETÀ E USI IN COSMETICA NATURALE

EMULSIONANTI: PROPRIETÀ E USI IN COSMETICA NATURALE

In questa ottava lezione del corso gratis sulle materie prime vediamo più nel dettaglio come e perché usare gli emulsionanti in cosmetica naturale.

Se preferisci guarda qui il video corso di cosmetica naturale – Emulsionanti. Se ti piacciono i video che proponiamo ogni settimana iscriviti al nostro canale ConsapevOlistico e attiva le notifiche per essere aggiornata sulle novità

I prodotti che trovi in questo articolo provengono dal sito Zen Store e ho un CODICE SCONTO PER TE!

Trovi i link per acquistare gli emulsionanti per le tue ricette nell’articolo.

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti che abbiamo per te:

OLISTICZEN10: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

L’articolo continua dopo la foto

Corso-Bellezza-Integrale-Ayurvedica

Gli emulsionanti sono ingredienti fondamentali per poter preparare creme che siano stabili. Ma prima di addentrarci nel dettaglio, dobbiamo comprendere il concetto di emulsione.

Emulsione significato:

Un’emulsione è una miscela di due liquidi che per natura sono immiscibili tra di loro, in modo che uno si disperda nell’altro sotto forma di piccolissime goccioline e in maniera omogenea.

Possiamo dire che esistono due grandi gruppi di emulsioni:

  • O/W (emulsioni olio in acqua), dove la parte predominante o disperdente è l’acqua e la fase dispersa è l’olio

  • W/O (emulsioni acqua in olio), dove la parte predominante o disperdente è l’olio e la fase dispersa è l’acqua.

Esempi emulsioni sono creme viso e corpo, lozioni, doposole ecc.

In generale le emulsioni che realizziamo maggiormente in cosmesi naturale sono quelle di tipo olio in acqua, che sono più leggere. Al contrario, quelle acqua in olio sono invece più pesanti e occlusive, anche se più emollienti.

L’articolo continua dopo la foto

buono-sconto-Norsan

A cosa servono gli emulsionanti nei cosmetici?

Per realizzare un’emulsione o una crema abbiamo quindi bisogno che la fase acquosa (che può essere semplice acqua distillata oppure un idrolato o un’infusione) si misceli perfettamente con la parte lipidica, che può essere composta da oli e burri vegetali.

Acqua e olio come ben sappiamo non si possono mescolare tra di loro. Ed è per questo che per creare un’emulsione più o meno densa abbiamo bisogno di un emulsionante, cioè una sostanza tensioattiva che ci permette di unire queste due diverse fasi.

Questa funzione di unire due sostanze immiscibili è dovuta al fatto che tutti gli emulsionanti sono composti da una parte che è affine all’acqua e da una parte che è affine all’olio.

È proprio questa particolare struttura chimica che permette di unire le molecole di acqua e di olio in modo da creare un’emulsione omogenea e stabile nel tempo.

Quali sono gli emulsionanti naturali?

L’articolo continua dopo la foto

corso-formulazione-cosmetica

Una volta compreso cosa sono gli emulsionanti e qual è la loro funzione principale, è bene sapere che esistono diversi tipi di emulsionanti con i quali possiamo realizzare un’infinità di emulsioni dalle consistenze differenti.

Per ottenere un buon risultato è necessario creare un sistema emulsionante che mantenga la stabilità dell’emulsione per tutta la vita utile del prodotto realizzato.

Tuttavia esistono le cosiddette cere auto-emulsionanti, che sono delle preparazioni già pronte, complete e soprattutto comode da utilizzare.

Leggi anche: Cera naturale: come usarla in cosmetica

L’articolo continua dopo la foto

detox-ayurveda

Gli auto-emulsionanti

Gli autoemulsionanti permettono di emulsionare facilmente anche per chi si affaccia per la prima volta al mondo della cosmetica naturale. È sufficiente aggiungerli nelle quantità consigliate, regolandosi in base alla consistenza che si vuole ottenere.

In generale gli auto-emulsionanti vengono aggiunti a caldo insieme alla parte oleosa che compone la crema.

Questi autoemulsionanti, per via della loro natura lipidica, oltre a svolgere la funzione principale che è miscelare acqua e olio, condividono anche alcune proprietà degli oli vegetali. Infatti sono ingredienti emollienti, idratanti passivi, che ammorbidiscono la pelle e che rallentano la perdita di acqua.

Uno dei più conosciuti è sicuramente l’Olivem 1000, che permette di realizzare creme stabili e nutrienti di tipo olio in acqua senza bisogno di aggiungere altri ingredienti.

L’olivem 1000 è un emulsionante composto da Sorbitan olivate e Cetearyl olivate, a loro volta derivati dagli acidi grassi dell’olio di Oliva.

Oltre ad essere un comodo emulsionante naturale, l’olivem 1000 favorisce l’idratazione, facilita la penetrazione dei principi attivi grazie al contenuto di acido oleico. Ed è anche in grado di donare delle consistenze molto piacevoli alle nostre creme.

Un altro grande vantaggio di questo famoso autoemulsionante è che è ben tollerato da tutti i tipi di pelle, anche da quelle più sensibili e delicate.

Per acquistare l’Olivem 1000 fai click qui.

Un abbraccio di luce positiva,

Deborah

codice-sconto-zreen