crema-corpo-rassodante-naturale-efficace-e-fai-da-te

CREMA CORPO RASSODANTE: NATURALE, EFFICACE E FAI DA TE

  • Categoria dell'articolo:Corpo
  • Tempo di lettura:24 minuti di lettura

Contrastare l’invecchiamento e avere una pelle dall’aspetto giovane, liscio e tonico è possibile grazie ad uno stile di vita sano e all’aiuto della crema corpo rassodante che vediamo in questo articolo.

Le materie prime utilizzate provengono dal sito Zen Store e ho un CODICE SCONTO PER TE, sempre valido per tutti gli ordini che farai!

Trovi i link dei prodotti utilizzati nella ricetta direttamente nella lista ingredienti. 

Quando effettui l’ordine, ricordati di inserire nel tuo carrello questi codici per usufruire degli sconti che abbiamo per te:

OLISTICZEN10-2022: ti sarà applicato uno sconto del 10% per tutti gli ordini a partire da 29 euro

OLISTICZEN12-2022: ti sarà applicato uno sconto del 12% per tutti gli ordini a partire da 49 euro

Usando questi codici, oltre ovviamente ad avere la possibilità di risparmiare, supporterai il nostro lavoro e potremo continuare ad offrirti contenuti gratuiti.

Grazie di cuore per il tuo prezioso sostegno!

Utilizzare delle creme rassodanti corpo non è un metodo valido solamente passata una certa soglia di età. Anzi, anche le più giovani possono ottenere dei benefici da una crema rassodante pancia, gambe e glutei.

Ricordiamoci sempre che prevenire è meglio che curare!

Ma non solo. Dopo il parto oppure durante delle diete dimagranti, la pelle tende naturalmente a diventare flaccida, perdendo la sua tonicità. Ecco che anche in questi casi è consigliabile prevenire utilizzando una valida crema tonificante fai da te.

E se in più impariamo a creare una crema naturale, fatta in casa con le nostre mani, tanto di guadagnato, no?

Leggi anche: Crema anticellulite fai da te con ingredienti naturali

Allora, non perdiamo tempo e andiamo subito a conoscere meglio quali sono gli ingredienti che ci serviranno per la nostra crema rassodante corpo!

Ingredienti per creare la crema corpo rassodante

Olio di Mandorle dolci

Immancabile olio vegetale quando si tratta di un prodotto elasticizzante e tonificante. L’olio di Mandorle dolci è emolliente e apporta nutrimento profondo alla pelle. Non a caso viene spesso consigliato in caso di gravidanza e diete dimagranti, proprio per prevenire la comparsa di smagliature e per restituire elasticità.

Grazie alla vitamina A ed E, questo olio previene l’invecchiamento cutaneo e rigenera le cellule, distendendo la pelle e tonificandola.

Per acquistare l’Olio di Mandorle dolci fai click qui.

Olio di Sesamo

Oltre ad essere protettivo, l’olio di Sesamo aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo nutrendo la pelle senza ungere. Gli acidi grassi e la vitamina E permettono all’olio di Sesamo di rendere la cute elastica e tonica, oltre che molto morbida al tatto.

Per acquistare l’Olio di Sesamo fai click qui.

Olio di Cocco frazionato

Olio leggerissimo che ci serve per la sua capacità emolliente e per ottenere un prodotto facilmente spalmabile quando lo applichiamo, senza però appesantire la texture della nostra crema corpo fai da te rassodante.

È un olio altamente penetrante, ma che lascia un effetto setoso e asciutto sulla cute, andando quindi a bilanciare gli altri oli utilizzati.

Per acquistare l’Olio di Cocco frazionato fai click qui.

Olio di Germe di grano

In assoluto uno tra gli oli vegetali più ricchi di vitamina E, antiossidante fondamentale quando si tratta di tonificare e rassodare la pelle.

La sua applicazione restituisce una pelle nutrita, elastica e tonica, rigenerandola allo stesso tempo.

Per acquistare l’Olio di Germe di grano fai click qui.

Burro di Karité

Ricchissimo di acidi grassi essenziali e di vitamine (soprattutto A ed E), il burro di Karité è un ottimo antiossidante, rigenerante, nutriente ed emolliente. Adatto a tutti i tipi di pelle, si assorbe molto rapidamente donando una cute morbida senza però ungere.

Favorisce la circolazione, contrasta l’azione dei radicali liberi, previene la comparsa di smagliature e rende la pelle elastica e visibilmente più tonica.

Per acquistare il Burro di Karité fai click qui.

Macerato glicerico di Ibisco

L’Ibisco ha potentissimi effetti antiossidanti, tonificanti e idratanti. Inoltre dona alla crema un piacevole colore rosato grazie ai pigmenti naturali che contiene.

L’Ibisco protegge la pelle dai danni provocati dagli agenti esterni, favorendo anche la naturale produzione di elastina e donando elasticità ai tessuti. Aiuta anche ad evitare la perdita di acqua, mantenendo così la cute idratata più a lungo.

Contiene flavonoidi, mucillagini, vitamina C, tannini e acidi organici molto utili per la cura di pelle e capelli, ma con altrettante proprietà anche terapeutiche.

Ti invito ad approfondire l’argomento facendo click sul seguente link: Ibisco proprietà per salute e bellezza

Per sfruttare i benefici dell’Ibisco in cosmetica, uno dei metodi è ricavarne un macerato glicerico, che possiamo realizzare facilmente in casa.

Come preparare il macerato glicerico di Ibisco

Basta sminuzzare 10 gr di fiori secchi di Ibisco, versarli in un contenitore di vetro e aggiungere 15 gr di acqua distillata e 15 gr di glicerina vegetale. Quindi mescolare, chiudere ermeticamente e lasciar macerare per 7 – 9 giorni, scuotendo il barattolo una volta al giorno. Al termine filtrare con un panno molto spesso, aggiungere il conservante che si desidera, travasare in un contenitore di vetro scuro, etichettare ed è pronto!

Per acquistare i fiori secchi di Ibisco fai click qui.

Liposomi di Acido ialuronico

L’acido ialuronico, soprattutto in questa forma liposomiale, è in grado di penetrare in profondità nella cute, mantenendo l’idratazione e restituendo una pelle liscia e tonica. L’acido ialuronico, presente naturalmente nella pelle, con il tempo tende a diminuire. E questo comporta la comparsa dei tipici segni di invecchiamento cutaneo, tra cui il rilassamento.

Ecco che utilizzare l’acido ialuronico nelle nostre emulsioni diventa fondamentale, soprattutto superati i 40 anni.

Per acquistare i Liposomi di Acido ialuronico fai click qui.

Collagene idrolizzato ed elastina

Nel naturale processo di invecchiamento, le fibre di collagene e di elastina tendono ad indebolirsi a causa della diminuzione dell’attività dei fibroblasti. Tutto ciò provoca una visibile perdita di tonicità ed elasticità della cute.

Questi due ingredienti, soprattutto se usati in combinazione, sono quindi particolarmente utili per ritrovare il turgore, la compattezza e l’elasticità, aumentando anche l’idratazione cutanea.

Per acquistare il Collagene idrolizzato fai click qui.

Per acquistare l’Elastina fai click qui.

Vitamina E

Anche la vitamina E si perde con il passare degli anni, ecco perché è particolarmente importante utilizzarne sempre una piccola quantità nelle nostre creme fatte in casa.

La vitamina E è in grado inoltre di prevenire i danni provocati dai radicali liberi e di aumentare l’idratazione dello strato corneo.

Per acquistare la Vitamina E fai click qui.

Olio di Rosa mosqueta

Ricco di acidi grassi polinsaturi e di antiossidanti, l’olio di Rosa mosqueta è senza dubbio uno degli oli vegetali più utili per contrastare l’invecchiamento cutaneo e per favorire il rinnovo cellulare. Ottimo quindi per la pelle matura e soprattutto in caso di smagliature (anche come prevenzione).

Per acquistare l’Olio di Rosa mosqueta fai click qui.

Olio essenziale di Palmarosa

L’olio essenziale di Palmarosa è cicatrizzante e astringente, con una spiccata azione antiage. Contrasta la ritenzione idrica e stimola la microcircolazione, restituendo tono e luminosità alla pelle.

È da evitare in caso di gravidanza e allattamento. Ma in questo caso è sempre buona norma avere il benestare del proprio ginecologo prima di applicare su pelle e capelli qualsiasi sostanza, anche se di derivazione naturale.

Puoi comunque sostituirlo con un altro olio essenziale a tua scelta.

Per acquistare l’Olio essenziale di Palmarosa fai click qui.

Alcool cetilstearilico e Glyceryl stearate

Per realizzare l’emulsione abbiamo bisogno del Glyceryl stearate, che è appunto un auto-emulsionante in grado di donarci emulsioni stabili, lisce e facilmente assorbibili. Lo puoi anche sostituire con l’ Olivem 1000.

Per acquistare il Glyceryl stearate fai click qui.

Invece per dare maggior stabilità e consistenza alla nostra crema corpo rassodante avremo bisogno dell’Alcool cetilstearilico, che ci permette di ottenere una texture più scorrevole sulla pelle, ma senza appesantire il prodotto.

Per acquistare l’Alcool cetilstearilico fai click qui.

coupon-sconto-zenstore

 

Non ti devi spaventare se vedi una lista ingredienti particolarmente lunga. Ho formulato la ricetta proprio perché ci tenevo a realizzare un prodotto che fosse proprio come le creme rassodanti corpo professionali. Ma puoi semplificarla usando anche solo due oli vegetali, cercando piuttosto di mantenere invariati tutti i principi attivi. Quello che ho cercato di creare è la migliore crema rassodante per il corpo, che avesse anche una consistenza ottimale per poter essere applicata più volte al giorno senza ungere. La costanza delle applicazioni infatti aiuta a mantenere la pelle elastica e tonica.

Ricetta crema corpo rassodante

Ingredienti per 100 gr:

Prima di procedere con la pratica, ricordati di disinfettare il piano di lavoro, gli strumenti e i contenitori con alcool, facendolo asciugare all’aria per qualche minuto.

Procedimento:

1) In un recipiente versa la glicerina e aggiungi la gomma xantana, quindi mescola e lascia da parte per dopo

2) In altri due recipienti versa un po’ d’acqua (da prelevare dai 56,2 gr totali previsti nella ricetta). Nel primo recipiente aggiungi il collagene, mescola bene per scioglierlo e lascia da parte per dopo. Riscalda l’acqua del secondo recipiente portandola a circa 40°C, quindi versa i liposomi di Acido ialuronico, mescola bene e lascia da parte per dopo

3) Versa la restante acqua nel recipiente dove avevi mescolato la glicerina e la xantana, quindi frulla brevemente con un frustino o cappucinatore

4) In un altro recipiente inserisci l’Alcool cetilstearilico, il Gliceril stearate, l’olio di Sesamo e l’olio di Cocco frazionato. Quindi porta il tutto a sciogliere a bagnomaria

5) Una volta che la parte oleosa è sciolta, metti a bagnomaria anche l’acqua con la glicerina preparata precedentemente.

6) Attendi che la temperatura raggiunga circa 70° C e controlla che anche la parte oleosa sciolta prima abbia la stessa temperatura

7) Una volta che entrambe le fasi sono a 70°C, versa gli oli sulla parte acquosa e inizia subito a frullare con minipimer o fruste elettriche

8) Aggiungi il burro di Karité e continua a frullare

9) Quando la temperatura scende sotto ai 40°C, incorpora anche l’olio di Mandorle dolci, di Germe di grano e di Rosa mosqueta e frulla ancora per amalgamare

10) Ora aggiungi il collagene e i liposomi di Acido ialuronico preparati inizialmente e mescola con un cucchiaio o una spatolina per amalgamare

11) Quindi aggiungi l’elastina, l’estratto di Ibisco, la vitamina E e l’olio essenziale di Palmarosa, sempre mescolando con un cucchiaio tra un’aggiunta e l’altra

12) Misura il pH con le cartine tornasole e portalo a circa 5.5 usando acido lattico o soluzione di acido citrico

13) Aggiungi il Cosgard, mescola per amalgamare e misura nuovamente il pH per assicurarti che sia rimasto inalterato

14) Travasa la crema nel contenitore finale, etichettando con nome del prodotto e data di realizzazione

Se preferisci guarda qui il video tutorial Crema corpo rassodante sul nostro canale YouTube. Se ti piacciono i video che proponiamo ogni settimana iscriviti al nostro canale ConsapevOlistico e attiva le notifiche per essere aggiornata sulle novità.

Come utilizzare la crema corpo rassodante

Quando mettere la crema rassodante? Per un’efficacia maggiore, ti consiglio di applicare la crema due volte al giorno, mattina e sera. In questo modo il prodotto agirà e funzionerà davvero.

I movimenti devono essere circolari e dal basso verso l’alto, quindi parti dalle gambe e sali, senza dimenticare interno coscia, pancia e fianchi.

Possibilmente, cerca di applicare la crema dopo aver eseguito la spazzolatura a secco, in modo da riscaldare il corpo, preparandolo al meglio a ricevere tutti gli attivi che abbiamo inserito nella ricetta amplificandone l’azione rassodante. 

Una costante e regolare attività fisica, abbinata ad un’alimentazione ben bilanciata, sono sempre fondamentali anche se utilizziamo le migliori creme rassodanti. Quindi non tralasciare mai questi aspetti importanti.

Vedrai che con la costanza otterrai grandiosi risultati!

Leggi anche: Spazzolatura a secco: i benefici del dry brushing

Un abbraccio di luce positiva,

Deborah