come-detergere-il-viso-in-modo-naturale-tre-ricette-e-un-idea-veloce

COME DETERGERE IL VISO IN MODO NATURALE: 3 RICETTE E UN’IDEA VELOCE

  • Categoria dell'articolo:Viso
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:7 minuti di lettura

PERCHÈ È COSÌ IMPORTANTE IMPARARE COME DETERGERE IL VISO?

Imparare come detergere il viso è importante perché durante l’arco della giornata la pelle è costantemente esposta a fattori come il sole, l’aria, l’inquinamento, senza tenere conto del make up che la maggior parte di noi donne applica quotidianamente.

Il nostro viso si ritrova così ad accumulare tutta la sporcizia dell’ambiente e del trucco, trasformandosi anche in un luogo perfetto per la proliferazione batterica.

Diventa quindi fondamentale mantenere la pelle pulita, utilizzando ingredienti naturali che garantiscano una perfetta detersione, ma senza stressare ulteriormente la nostra povera cute.

Detergere il viso mattina e sera correttamente deve essere un momento che ci regaliamo, come fosse un rituale che ci siamo meritate!

Con la costanza e l’utilizzo dei giusti prodotti riusciremo ad eliminare le impurità, a liberare i pori e a prevenire la formazione di antiestetici brufoli.

In questo articolo ti voglio proporre 3 delle mie ricette preferite che utilizzo in alternanza per pulire il viso appena mi sveglio e prima di tornare a letto e 1 idea veloce per quando vai di corsa.

Sei pronta a scoprire come detergere il viso con le mie soluzioni economiche e veloci?

Leggi anche: Skin gritting: la pulizia del viso delicata e naturale

Cliccando sugli ingredienti potrai acquistarli sostenendoci senza nessuna spesa aggiuntiva da parte tua e ci aiuterai a mantenere il sito libero da pubblicità invadenti, continuando a goderti a pieno i nostri contenuti gratuitamente.

1. LATTE DETERGENTE AL MIELE

INGREDIENTI:

Cosa puoi usare in alternativa:

  • Idrolato di camomilla o di calendula al posto dell’acqua di rose
  • Un olio essenziale a tua scelta

PROCEDIMENTO:

  1. Mescola l’acqua di rose con la glicerina
  2. Aggiungi il miele e l’olio essenziale scelto
  3. Mescola bene tutti gli ingredienti e travasa il latte detergente nel contenitore finale, possibilmente di vetro scuro

UTILIZZO:

Puoi utilizzare questo latte detergente per la pulizia del viso mattina e sera, agitandolo bene prima dell’uso in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e usando un dischetto di cotone.

CONSERVAZIONE:

In un contenitore di vetro possibilmente scuro può durare fino a 3 mesi.

Cliccando sugli ingredienti potrai acquistarli sostenendoci senza nessuna spesa aggiuntiva da parte tua e ci aiuterai a mantenere il sito libero da pubblicità invadenti, continuando a goderti a pieno i nostri contenuti gratuitamente.

2. PASTELLA DETERGENTE ALLA FARINA D’AVENA E MIELE

 INGREDIENTI:

Cosa possiamo usare in alternativa:

  • Un altro olio essenziale al posto di quello di lavanda
  • Idrolato a scelta al posto dell’acqua distillata

PROCEDIMENTO:

  1. In un recipiente mescola acqua, miele e farina fino ad ottenere una pastella che non dovrebbe risultare troppo liquida
  2. Aggiungi le gocce di olio essenziale e mescola nuovamente
  3. Travasa il composto in un contenitore di vetro

UTILIZZO:

Usa questa crema detergente per la pulizia del viso mattina e sera, massaggiando la pelle con movimenti circolari e risciacquando poi con acqua fresca.

CONSERVAZIONE:

Il contenitore deve essere riposto in frigorifero e utilizzato entro una settimana.

3. LATTE DI COCCO DETERGENTE 

INGREDIENTI:

  • 2 cucchiai di latte di cocco
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba
  • 2 gocce di di olio essenziale di lavanda

Cosa possiamo usare in alternativa:

  • Latte di riso o di mandorle al posto del latte di cocco
  • Olio di mandorle dolci al posto di quello di jojoba
  • Altro olio essenziale al posto di quello di lavanda

PROCEDIMENTO:

  1. Mescola il latte di cocco e l’olio con un cucchiaio in modo da amalgamare bene gli ingredienti e togliere tutti i grumi del latte
  2. Aggiungi l’olio essenziale e mescola nuovamente
  3. Versa il preparato in un contenitore di vetro

UTILIZZO:

Puoi usare questo detergente delicato per la pulizia del viso mattina e sera applicandolo con un dischetto di cotone o una spugnetta.

CONSERVAZIONE:

Si conserva in frigorifero per una settimana al massimo.

4. L’IDEA VELOCE:

Se non hai tempo di preparare questi trattamenti, puoi sempre ricorrere alla semplice farina d’avena o di ceci: miscela un cucchiaio di farina con un po’ d’acqua e passa il composto sul viso con movimenti circolari. Quindi risciacqua con acqua fresca…. fatto!

Ti sei garantita una pelle detersa e levigata senza perdere tempo in preparazioni, grazie all’azione leggermente esfoliante della farina!

Ricordati di passare sempre un tonico dopo aver fatto la pulizia e prima di passare la crema idratante.

Leggi anche: Tonico viso: 3 ricette naturali fai da te 

Qualsiasi sia il tuo metodo preferito, ricordati sempre di pulire il viso e di non utilizzare mai agenti aggressivi che rischiano di farti ottenere il risultato opposto a quello sperato.

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah

Lascia un commento