bicarbonato-di-sodio-17-modalità-di-utilizzo

BICARBONATO DI SODIO: 17 MODALITA’ DI UTILIZZO

Il bicarbonato di sodio è così versatile ed economico che è impossibile non averlo in dispensa per sfruttarne tutte le innumerevoli proprietà!

Ma facciamo un po’ di chiarezza: il bicarbonato che troviamo in commercio è creato in laboratorio attraverso una reazione tra acqua, ammoniaca, cloruro di sodio e anidride carbonica. 

Questo significa che non è utilizzabile anche a scopi alimentari, data la bassa purezza.

Il bicarbonato di sodio ad uso alimentare, quindi puro, si trova anche in natura disciolto nelle acque ed è composto da acqua, carbonato di sodio e anidride carbonica. Lo trovi contrassegnato dalla sigla E500 sia nei prodotti alimentari che per l’igiene personale. 

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, sbiancanti, leviganti e disinfettanti possiamo davvero usarlo per tantissimi scopi: igiene personale, pulizie domestiche, come deodorante e anche in cucina.

Vuoi sapere come puoi utilizzare il bicarbonato di sodio? Dai un’occhiata qui sotto!

1. Sbiancare i denti 

Una volta a settimana puoi immergere lo spazzolino nel bicarbonato e usarlo al posto del normale dentifricio per un’azione sbiancante a prova di sorriso.

Leggi anche: Dentifricio in polvere fai da te

2. Scrub esfoliante per viso e corpo

Crea una pastella semplicissima con 2 parti di bicarbonato e 1 parte di acqua da massaggiare 1 volta a settimana sulla pelle del viso e del corpo. Procedi poi a risciacquare con acqua tiepida.

3. Pasta contro i punti neri del viso

Per contrastare i punti neri del viso crea una pastella con bicarbonato e miele in parti uguali. Applicala quindi sui punti neri e sui pori aperti con un massaggio circolare. Risciacqua con acqua fredda. Puoi utilizzare questo sistema al massimo una volta a settimana per non stressare troppo la pelle.

Leggi anche: 10 maschere viso fai da te per punti neri e pori dilatati

4. Deodorante per piedi e ascelle

Per una soluzione super rapida sciogli 2 cucchiaini di bicarbonato in un bicchiere d’acqua agitando la soluzione ottenuta prima di ogni utilizzo. Puoi spruzzare la formulazione al bisogno su piedi e ascelle.

Leggi anche: Deodorante naturale in crema facile

5. Pediluvio rilassante

Metti 2 cucchiai di bicarbonato di sodio nella bacinella per il pediluvio riempita di acqua calda e aggiungi qualche goccia del tuo olio essenziale preferito. Tieni i piedi in ammollo per almeno 10 minuti e poi strofinali con della pietra pomice. Massaggia infine con dell’olio di cocco o di oliva e indossa dei calzini per tutta la notte. Al mattino ti ritroverai con dei piedini morbidissimi!

6. Suffumigi

Se hai il raffreddore è il metodo più efficace e comprovato per trovare immediatamente sollievo! Porta a bollore l’acqua in un pentolino, aggiungi un paio di cucchiai di bicarbonato e 5 gocce di un olio essenziale dalle proprietà antivirali, come il tea tree, il rosmarino e la lavanda. Copri la testa con un asciugamano e inspira profondamente il vapore per circa 10 minuti.

7. Digestivo contro l’acidità di stomaco

Se soffri di acidità di stomaco puoi sciogliere un cucchiaino di bicarbonato di sodio e il succo di mezzo limone in un bicchiere di acqua tiepida. Questo ti aiuterà a ridurre il gonfiore e a risolvere il dolore di stomaco. Questa soluzione aiuta a riequilibrare il pH dell’organismo.

8. Pulizia delle spugne

Per disinfettare ed eliminare i cattivi odori dalle spugne puoi aggiungere un paio di cucchiai di bicarbonato in una bacinella di acqua calda dove immergerai le spugne per qualche ora.

9. Pulizia delle bottiglie di vetro

Per mantenere pulite le bottiglie di vetro che usi per l’acqua o per altri liquidi alimentari puoi usare al bisogno una soluzione di acqua calda, bicarbonato e aceto. Questo permette sia di eliminare i cattivi odori che di disinfettare il contenitore.

10. Pulizia del forno

Per un forno pulito e disinfettato puoi creare una soluzione con 1 parte di bicarbonato e 1 parte di acqua da stendere sulla superficie da pulire. Lascia quindi agire per almeno un’oretta e poi rimuovi il tutto con una spugna umida. 

11. Deodorante per frigorifero

Se il tuo frigo emana un odore poco invitante dovuto a qualche alimento particolarmente “persistente” al suo interno (come pesce, formaggi o porri) puoi semplicemente mettere un po’ di bicarbonato in un contenitore di vetro da riporre aperto in un ripiano del frigo. Dopo qualche ora il bicarbonato avrà già svolto il suo compito: provare per credere! Lo stesso procedimento si può fare anche con gli armadi e con i cassetti.

12. Pulizia dell’argento

Per lucidare i tuoi gioielli in argento crea una crema con 3 parti di bicarbonato e 1 di acqua. Quindi cospargi l’impasto ottenuto sui tuoi oggetti da lucidare con un panno umido, strofinando delicatamente sui segni lasciati dall’ossidazione. Alla fine risciacqua e asciuga con un panno pulito per goderti il risultato splendente!

13. Deodorante per tappeti

Cospargi i tappeti con il bicarbonato e lascia agire per qualche ora (più tempo lasci riposare meglio sarà il risultato). Quindi togli l’eccesso di bicarbonato con una scopa o sbattendo il tappeto se non è troppo grande ed aspira il residuo con un aspirapolvere. Questo trucco ti permetterà di eliminare gli odori e di disinfettare i tappeti in modo naturale, soprattutto se hai animaletti in casa.

14. Pulizia dei pavimenti

Al posto dei detergenti convenzionali diluisci un bicchiere di bicarbonato nel secchio dell’acqua calda che usi per lavare i pavimenti. Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di tea tree, di limone o di bergamotto per un effetto ancor più disinfettante e profumato.

15. Cottura dei legumi secchi

Se come noi sei un fan dei legumi sicuramente ti capiterà di doverli cucinare diverse volte nell’arco della settimana. Devi sapere che le fibre vegetali dei legumi tendono ad ammorbidirsi in un ambiente basico, perciò aggiungere una puntina di cucchiaino di bicarbonato durante la cottura sarà un grande aiuto per assaporare legumi cotti correttamente. Fai però attenzione a non esagerare per non alterarne il sapore.

16. Lavaggio di frutta e verdura

Per lavare in modo naturale ortaggi e frutta puoi diluire 1 cucchiaio di bicarbonato in un litro di acqua. Immergi quindi i tuoi prodotti e lasciali riposare per una decina di minuti prima di risciacquare con semplice acqua.

17. Disgorgante per scarichi intasati

Grazie alla reazione chimica che si crea dall’unione tra bicarbonato e acido citrico puoi realizzare un disgorgante completamente ecologico per gli scarichi intasati. È sufficiente versare un mezzo bicchiere di acido citrico nello scarico, subito seguito da mezzo bicchiere di bicarbonato. Infine versare immediatamente 1 litro di acqua calda. Puoi usare questo metodo periodicamente una volta al mese per mantenere in perfetto stato le tubature.

Siamo sicuri che hai già testato qualche soluzione tra quelle che ti abbiamo proposto, raccontaci i tuoi esperimenti nei commenti!

Un abbraccio di luce positiva!

Deborah

Lascia un commento